433.

di Valeria

– tu che ti lamenti di non avere mai abbastanza tempo, perché poi lo perdi?
– perché è mio.
– e allora perché ti lamenti?
– perché di lamentele ne ho tante.

Annunci