350.

di Valeria

– siamo in troppe qua dentro.
– lo so, non dirlo a me.
– tu chi sei?
– non è bene che ci conosciamo.
– io manco ci volevo venire qua.
– e adesso cosa facciamo?
– boh, chiamiamo qualcun altra?
– una alla volta però.
– certo, ordine e caos.

Annunci