317.

di Valeria

– non starmi così vicina, che mi rovini la piazza.
– ok, tu però non rovinare la via.
– come potrei, oramai sono in un vicolo cieco.

Annunci