299.

di Valeria

– c’è stato un tempo in cui, drogata dall’alcool, bevevo solo mojito.
– e poi?
– ho deciso che mi sarei disintossicata con dell’acqua frizzante.
– e come è andata?
– per i primi due anni bene, ma poi mi è tornata voglia del mojito.
– e cosa hai fatto?
– per distrarmi, ho iniziato a farmi un’aranciata ogni giorno alle 17 in punto.
– e l’acqua frizzante?
– oh quella è sempre in frigo.
– controlla che non si sia sgasata però.

certo, se avessi potuto scrivere il nome vero delle bevande sarebbe stato più divertente, almeno per me.
.
.
.
.
perchè non l’ho fatto?
.
.
.
.
.
.
beh questo è un altro dialogo surreale