288.

di Valeria

– si è fatto tardi, dai. hai qualcos’altro da dirmi?
– sì, che vorrei uccidere questa maledetta bambina.
– quella che grida sotto?
– no, quella che fa i capricci dentro.

Annunci