135.

di Valeria

– ma tu chi sei?
– come chi sono?
– vestita in quel modo non ti riconosco.
– oggi mi fingo chi non sono.
– perchè?
– perchè voglio sentirmi libera.
– il vestito però ti sta stretto.
– proverò a cercare un sarto.
– perchè sei così cocciuta?
– per amore.
– e di chi?
– di me stessa.