Dialoghi Surreali con uno gnomo beffardo

54.

– vorrei che non usassi più il cellulare, perchè emette radiazioni.
– e poi?
– vorrei anche che non usassi più il pc, perchè ti rovina gli occhi.
– qualcos’altro?
– sì, non andare mai in giro da sola, sia mai dovesse succederti qualcosa.
– guarda che puoi dirmi che mi ami, solo non aspettarti che ricambi.

53.

(3/1/2010)

– ho visto gianni, ho fatto la doccia ed ora sono pronta ad uscire.
[invece cincischia in casa da ore]
– ma cosa ci fai ancora lì, aspetti la carrozza?
– sì.
– sei veramente disarmante.

52.

– piccola, io voglio condividere con te tutti i momenti più belli.
– ma noi non stiamo insieme.
– infatti ho parlato di momenti più belli.