Dialoghi Surreali con uno gnomo beffardo

47.

– all’inizio ero molto titubante, mi facevo dei problemi per te.
– senti, non farti dei problemi per me, fatti me e basta.

46.

– meno male che mi hai lasciato una maglietta e non dei calzini, i calzini non vanno bene per essere annusati.
– a meno che non siano i tuoi.
– beh ovvio, io nel dubbio me li annuso sempre.

45.

(3/1/2010)

– cosa fai stasera?
– una cena.
– bello, e in quante sarete?
– in 5, e via a giocare a scopa.
– veramente a scopa si gioca al massimo in quattro.
– per l’appunto. noi infatti mangeremo.